E' arrivato il Calendario 2023!

Vivi l'anno nuovo all'insegna delle due ruote: acquista il nostro calendario e sostieni nest.bike

SCOPRI IL CALENDARIO

 

Gravel

La Via delle Valli di Porto Viro

Nel Delta del Po il paesaggio è segnato da acque sconfinate, grandiose campagne bonificate, canali e idrovore. Poche sono le case e ancor più rari gli alberi, in un luogo al confine tra terra e mare dove regnano isolamento, silenzio e tranquillità assoluta: il delta più settentrionale, lungo la suggestiva strada che corre tra le valli da pesca unendo il Po di Maistra e quello di Levante, ne è la dimostrazione.

1/1
Descrizione percorso:

Da Porto Viro si pedala in direzione est fino all’idrovora Chiavichetta, imboccando poi lo sconnesso argine dello Scolo Sadocca; se la vegetazione ne impedisse la percorrenza è possibile attraversare il ponte vicino all’idrovora e seguire l’argine opposto, costeggiando la valle del Moraro e arrivando all’idrovora di Ca Giustinian.

Nel tratto successivo si fiancheggiano ancora le valli da pesca con un lungo rettilineo erboso e malmesso che conduce nei pressi dell’isola di Ca Venier: il piccolo abitato viene lambito dalla rotabile che segue le anse del Po di Maistra fino all’idrovora di Ca Venier e che porta più avanti a Boccasette.

Un caratteristico ponte di barche permette ora di attraversare il fiume, proseguendo il percorso sull’isola di Ca Pisani dove si affianca per un lungo tratto la valle di Scanarello.

E qui che inizia la suggestiva “Via delle Valli”, una stradina sulla sottile striscia di terra che separa lagune e valli pesca dalle quali spuntano le cavane e i casoni dei pescatori: per quasi dieci chilometri si pedalerà circondati dalle acque fino ad arrivare a Porto Levante, alla foce dell’omonimo ramo del Po.

Il giro attorno alle valli da pesca si conclude quindi a fianco del Collettore Padano Polesano e rientrando a Porto Viro attraversando i terreni bonificati della Tenuta Contarini.

Punto di partenza:

Porto Viro, località Contarina, piazza Giacomo Matteotti.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area