Supertrail Paesaggio

Panoramica del Garda

Quello che unisce Garda a Malcesine è un percorso sorprendente e ricco di sorprese: mantenendosi alto sul lago regala infatti una vista pressoché costante sul Benaco e sulle vette della sponda bresciana, divertendo con numerosi tratti in single track ma allo stesso tempo senza affaticare troppo visti i ridotti dislivelli.

 

E' arrivato il Calendario 2022 di nest.bike!

Da appendere a casa o in ufficio, per sè o per qualche amico, o magari come un regalo diverso ed originale, il Calendario 2022 del sito nest.bike è l'ideale per trascorrere dodici mesi all'insegna della mountain bike.

VAI AL CALENDARIO 2022

 

1/7
Descrizione percorso:

L’unica vera asperità si ha in avvio, quando si lascia il lungolago di Garda salendo verso Albisano con due chilometri asfaltati prima di addentrarsi tra i single track del monte Lenzino.

Il balcone panoramico di San Martino ad Albisano offre quindi le prime vedute sul sottostante Lago di Garda, anticipando la ripida discesa che immette sulla lunga traversata verso nord: per oltre venti chilometri ci si manterrà infatti tra i cento e i duecento metri di quota, in un continuo saliscendi caratterizzato da single track, brevi salite, scorci sul lago e distese di ulivi.

Tra i passaggi più suggestivi ci sono sicuramente l’altura panoramica del Crero e l’antico borgo semidiroccato di Campo, ma anche il nuovo ponte tibetano che permette di attraversare la val Vairana rimanendo sospesi a cinquanta metri di altezza.

Cassone segna invece il giro di boa dell’itinerario, che rientra verso sud seguendo la nuova pista ciclabile lungo la sponda del lago: a inizio 2020 risulta in buona parte completa fino a Castelletto, mentre nella parte più meridionale si può sfruttare un vecchio tratturo limitando così la percorrenza sulla Gardesana.

A Torri del Benaco si torna a salire per l’ultima volta, questa volta sulle aspre pendenze di Loncrino e poi sulla più tranquilla sterrata del monte Pomo, scollinando verso Garda e concludendo il tour con un suggestivo passaggio a pelo d’acqua.

Punto di partenza:

Garda, lungolago Regina Adelaide.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area

Rudy Project