Supertrail Paesaggio

Passo Nigra - Carezza Trail

La Val d’Ega è un territorio composto di rilievi piuttosto bassi, fitte foreste e sporadiche radure panoramiche; attorno ad essa però le vette Dolomitiche creano uno scenario suggestivo e incantevole che accompagna in questo tour alla scoperta del passo Nigra e del meraviglioso Carezza Trail di recente realizzazione.

 

E' arrivato il Calendario 2022 di nest.bike!

Da appendere a casa o in ufficio, per sè o per qualche amico, o magari come un regalo diverso ed originale, il Calendario 2022 del sito nest.bike è l'ideale per trascorrere dodici mesi all'insegna della mountain bike.

VAI AL CALENDARIO 2022

 

1/7
Descrizione percorso:

Si comincia esplorando il sentiero panoramico sopra Nova Levante, andando poi ad affrontare la regolare salita asfaltata che culmina al maso Pardellerhof; raggiunto il rifugio Larchenwald in leggera discesa si torna a salire, ora sul segnavia numero 1.

Percorrendo una serie di comode strade forestali ci si mantiene inizialmente sullo spartiacque boscoso che separa le valli di Ega e Tires, toccando poi in sequenza i rifugi Schiller, Hagner e Jocher: è in questa zona, più o meno a metà dell’itinerario, che la vista si apre sulle vette circostanti, dal vicino Catinaccio fino ai più lontani Scilliar e Latemar.

Si arriva così al passo Nigra e la salita, che fin qui era stata decisamente facile e incostante, si fa più impegnativa salendo all’ombra del Catinaccio fino a scollinare sui Prati di Mesner verso il rifugio Jolanda.

Poco più avanti, nei pressi di malga Frommer, comincia l’entusiasmante discesa conclusiva: il tour si chiude infatti sul Carezza Trail, il lungo single track che scende a Nova Levante con dossi e paraboliche, passerelle e passaggi divertenti ma mai eccessivamente tecnici.

Punto di partenza:

Nova Levante, Kareerstrasse, parcheggio cabinovia.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area

Rudy Project