Gravel

Strade bianche del Chianti

Il tour si sviluppa nel cuore del Chianti, a metà tra Siena e Firenze, snodandosi tra le strade bianche che hanno reso celebre l’Eroica: l’itinerario ricalca infatti una parte del percorso permanente della ciclostorica, quello tra Gaiole, Pianella e Radda, presentando però alcune varianti decisamente offroad come alternativa ad alcuni tratti in asfalto.

 

E' arrivato il Calendario 2022 di nest.bike!

Da appendere a casa o in ufficio, per sè o per qualche amico, o magari come un regalo diverso ed originale, il Calendario 2022 del sito nest.bike è l'ideale per trascorrere dodici mesi all'insegna della mountain bike.

VAI AL CALENDARIO 2022

 

1/4
Descrizione percorso:

La prima parte dell’itinerario è decisamente facile e veloce: fatta eccezione per la deviazione sterrata di Moci, che offre qualche passaggio insidioso sia in salita che in discesa, i primi venti chilometri scorrono infatti rapidi lambendo il secolare Castello del Brolio (uno dei luoghi più iconici della zona) e affrontando poi la lunga calata panoramica sui crinali verso Pianella.

Il tour piega ora verso nord, risalendo a medie pendenze la strada bianca di Pieveasciata e percorrendo poi quella in falsopiano per Vagliagli. Allo scollinamento si entra nel bosco incontrando la ripida e tortuosa discesa verso il fondovalle dell’Arbia, continuando poi in leggera ascesa lungo uno degli sterri più polverosi di tutto l’itinerario.

Ritrovato l’asfalto si abbandona quindi il tracciato dell’Eroica salendo a Radda in Chianti con un’erta ripida e impegnativa; scenario analogo pochi chilometri più avanti, quando a un tratto asfaltato viene preferita una variante fatta di rampe, vigneti, carrarecce e anche un breve single track.

Poco dopo la tenuta di Vistarenni si rientra quindi sul percorso permanente in corrispondenza dello sterrato di Vertine, lungo il quale si ritorna rapidamente a Gaiole.

Punto di partenza:

Gaiole in Chianti, via Bettino Ricasoli.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area

Rudy Project