E' arrivato il Calendario 2023!

Vivi l'anno nuovo all'insegna delle due ruote: acquista il nostro calendario e sostieni nest.bike

SCOPRI IL CALENDARIO

 

Colli degli Ezzelini

Tra il XII e il XIII secolo i colli che si ergono tra Asolo e Bassano videro svolgersi le vicende storiche della stirpe degli Ezzelini. Ognuna di queste piccole e basse colline tondeggianti nasconde testimonianze storiche e naturali, dai castelli medievali alle oasi naturali, dalle trincee della Grande Guerra ai sentieri naturalistici.

1/7
Descrizione percorso:

L’itinerario parte da Mussolente affrontando agevoli saliscendi verso nord fino a raggiungere la torre ottocentesca del Colle della Bastia, dove si narra nacque il terribile Ezzelino da Romano, talmente crudele e sanguinario da guadagnarsi un posto persino nell’Inferno della Divina Commedia; non è un caso se oggi questo luogo è ribattezzato Colle di Dante.

Lasciato il colle si scende sui sentieri del percorso Marin, un itinerario escursionistico che più avanti porta a Romano Alto e al Col Molin. Si aggira quindi la collina della Rocca arrivando a Semonzetto: qui ha inizio la salita più significativa del tour, che attraverso una successione di rampe asfaltate e intermezzi sterrati culmina nel paesino di Cassanego.

Le comode e veloci sterrate della Pedemontana del Grappa permettono ora di ritornare verso sud: strada facendo si incontrano prima l’interessante oasi naturalistica di San Daniele e poi l’erta del Colle Castellaro il cui sentiero omonimo conduce ai ruderi della fortezza dove terminò l’era degli Ezzelini.

Dal vicino Santuario della Madonna del Monte l’itinerario scende tecnico a Sopracastello dirigendosi poi verso Liedolo: da qui alla conclusione il tour diventa a tratti ripido e tortuoso, talvolta fangoso, addentrandosi tra i boschi e i sentieri tematici del Collalto e del Col San Lorenzo, pedalando tra le gallerie e i camminamenti della Prima Guerra Mondiale.

Punto di partenza:

Mussolente, via Roma.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area