Paesaggio

Monte Tomba - Trail 213

La dorsale del Monte Tomba e della Monfenera, ossia il lembo più orientale del Massiccio del Grappa, sul finire del 1917 si trovò lungo la prima linea del fronte della Grande Guerra: il 30 Dicembre la vetta venne conquistata dall’esercito alleato con all’importante contributo del battaglione Chasseur des Alpes, i fanti francesi giunti in supporto delle truppe italiane.

 

E' arrivato il Calendario 2022 di nest.bike!

Da appendere a casa o in ufficio, per sè o per qualche amico, o magari come un regalo diverso ed originale, il Calendario 2022 del sito nest.bike è l'ideale per trascorrere dodici mesi all'insegna della mountain bike.

VAI AL CALENDARIO 2022

 

1/5
Descrizione percorso:

L’itinerario, che prevede la doppia scalata al monte, parte da Pederobba presentando un breve trasferimento fino a Virago, dove si impenna con decisione risalendo le pendici meridionali del Monte Tomba con una serie di tornanti alternati a brevi pianori. Al terzo chilometri di salita, incontrato l’asfalto, si prosegue con pendenze più dolci fino a scollinare sul crinale della Monfenera.

Con un single track e una mulattiera a tornanti si scende sul versante nord fino a raggiungere il fondovalle, proseguendo poi tra gli sterrati e i sentieri che risalgono il torrente Ornic intersecando la rotabile che collega Alano di Piave al Monte Grappa.

Si torna nuovamente a salire: prima su asfalto, poi su una carrareccia a tratti ripida, quindi su di un breve single track, si arriva a una mulattiera pianeggiante che con un lungo traverso panoramico conduce alla sommità del Monte Tomba, dove la corona dei sette pennoni di bandiera, una per ogni nazione impegnata nella Grande Guerra, ricorda i tragici eventi bellici che qui si svolsero.

Ha finalmente inizio la picchiata sul segnavia 213, un divertente trail dal  fondo sassoso che scende serpeggiando nel bosco con una serie di passaggi tecnici e ripidi; il sentiero, lungo poco meno di due chilometri, si innesta poi su una ripida cementata che termina a Cavaso del Tomba.

Il rientro al punto di partenza si svolge tra le campagne della Valcavasia e la scenografica dorsale tra i borghi di Castelcies e Castelli, con un ultimo largo guado dove potrebbe essere necessario procedere a piedi.

Punto di partenza:

Pederobba, piazza IV Novembre.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area

Rudy Project