No E-bike Pericoloso

Vittorio Veneto - Le colline orientali

L’itinerario va ad esplorare le colline che sorgono a est di Vittorio Veneto, percorrendo strade e sentieri immersi tra i boschi e i vigneti ai piedi dell’Altopiano del Cansiglio; in caso di condizioni bagnate il percorso potrebbe risultare particolarmente fangoso, mentre alcune proprietà private, dove il transito è comunque tollerato, andranno attraversate con rispetto e cautela.

 

E' arrivato il Calendario 2022 di nest.bike!

Da appendere a casa o in ufficio, per sè o per qualche amico, o magari come un regalo diverso ed originale, il Calendario 2022 del sito nest.bike è l'ideale per trascorrere dodici mesi all'insegna della mountain bike.

VAI AL CALENDARIO 2022

 

1/7
Descrizione percorso:

Si parte da Vittorio Veneto attraversando il borgo storico di Serravalle, affrontando poi la lunga ma facile salita di Pradal e il successivo scollinamento verso il Santuario di Santa Augusta, punto panoramico su tutta la città. La discesa, prima su ciottolato e poi su un ripido tratturo tra i vigneti, si innesta sull’erta di via Sfadigà: la salita, inframmezzata da una variante sterrata fino alla chiesetta di San Maman, si presenta interamente asfaltata e culmina sopra l’abitato di Ciser.

Nel corso della successiva discesa si abbandona l’asfalto deviando sul trail del castello di Piai, e dopo il ponte sulle suggestive Grotte del Caglieron si continua a perdere quota sul sentiero tematico del Pont de Fer, che prevede il superamento di tre guadi (l’ultimo dei quali ostico da percorrere in sella) prima di inerpicarsi a Fregona.

Inizia qui un lungo susseguirsi di saliscendi tra sterrate e tratturi di campagna, sempre scorrevoli a parte un poco intuitivo attraversamento prativo a Col di Osigo (km.20); si risalgono quindi le ripide erte per Montaner, scendendo poi verso Sarmede tra sentieri cementati, qualche strada boschiva poco battuta e altri trattuti tra le vigne.

Con un tratto di trasferimento si raggiunge quindi il canale Castelletto, salendo poi verso Colors e andando a intercettare i sentieri della Costa di Fregona: il tour si chiude ora sui divertenti e tecnici single track che riportano verso Vittorio Veneto passando per il balcone panoramico della chiesetta della Madonna della Salute.Vittorio Veneto, Piazza Pieve di Bigonzo.

Punto di partenza:

Vittorio Veneto, Piazza Pieve di Bigonzo.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area

Rudy Project