Supertrail Paesaggio Pericoloso

Alpe del Gallo - Val Mora - Trela

Il tour più bello che si possa affrontare nel livignasco è un itinerario lungo e difficile, caratterizzato da tre salite arcigne e altrettante adrenaliniche discese, un percorso che offre scenari e ambientazioni d’alta quota, panorami sconfinati e tanti, tantissimi single track: più del 50

 

E' arrivato il Calendario 2022 di nest.bike!

Da appendere a casa o in ufficio, per sè o per qualche amico, o magari come un regalo diverso ed originale, il Calendario 2022 del sito nest.bike è l'ideale per trascorrere dodici mesi all'insegna della mountain bike.

VAI AL CALENDARIO 2022

 

1/9
Descrizione percorso:

Si comincia con il passo Alpisella, una salitaccia dalle pendenze costantemente a doppia cifra (si arriva al 20%), scendendo poi con il primo trail nella valle di Fraele. Un tratto interlocutorio si addentra quindi nella remota valle del Gallo percorrendo sentieri esposti a picco sul “lato nascosto” del lago di Livigno prima di iniziare la seconda ascesa del tour, quella dell’Alpe del Gallo.

Qui le pendenze sono più abbordabili, ma l’esigua larghezza del sentiero unita a un fondo non ottimale rendono la scalata piuttosto ardua soprattutto nella prima parte, quella dentro al bosco:più agevole invece la fase conclusiva fino alla Fuorcla del Gal, punto d’ingresso in territorio elvetico.

La successiva picchiata sull’Alp Mora è probabilmente la più tecnica e ripida del tour, con alcuni brevi passaggi che i meno smaliziati dovranno percorrere a piedi; raggiunto il fondo della valle, ecco il celebre trail della Val Mora: un sentiero in costante e leggerissima discesa, all’inizio velocissimo tra gli alberi e poi più angusto e tortuoso sui ghiaioni che vanno a cingere la sempre più stretta vallata.

La fine del single track segna anche il rientro in Italia, dove si affronta qualche chilometro pianeggiante fino al lago di San Giacomo prima di inerpicarsi tra pareti di roccia, rampe cementate e pendenze proibitive fino all’amena Alpe Trela; la salita prosegue poi in single track nella val Trela fino a scollinare l’omonimo valico e tuffarsi quindi nell’ultima entusiasmante picchiata su Livigno: tra val Pila, conca di Trepalle e Canal Torto saranno ben sei i chilometri ininterrotti di supertrail!

Punto di partenza:

Livigno, via Pemont, Latteria di Livigno.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area

Rudy Project