No E-bike Supertrail Paesaggio Pericoloso

Bernina - Valle del Fieno

All’estremità meridionale del livignasco, al di là della Forcola di Livigno e poco oltre il confine, si aprono i più incredibili paesaggi che le Alpi Retiche possano offrire, con vette che sfiorano i 4000 metri, ghiacciai perenni, laghi dalle acque turchesi, vallate idilliache e sentieri entusiasmanti: insomma, tra il Bernina e la valle del Fieno ci sarà da divertirsi!

 

E' arrivato il Calendario 2022 di nest.bike!

Da appendere a casa o in ufficio, per sè o per qualche amico, o magari come un regalo diverso ed originale, il Calendario 2022 del sito nest.bike è l'ideale per trascorrere dodici mesi all'insegna della mountain bike.

VAI AL CALENDARIO 2022

 

1/9
Descrizione percorso:

Dalla località La Tresenda si raggiunge subito la Forcola di Livigno in poco più di nove chilometri dalle pendenze quasi sempre abbordabili (fatta eccezione per il ripido single track conclusivo), durante i quali si incrocia anche il percorso che verrà affrontato al ritorno.

Conquistato il valico si entra in Svizzera procedendo sul bellissimo trail che, scollinando a Fuorcla Minor, mette in comunicazione con il vicino passo del Bernina garantendo straordinarie vedute sul ghiacciaio del Bernina e sulla sottostanteval Poschiavo.

Segue ora un lungo tratto pianeggiante tra il lago Bianco e il lago Nero, transitando sotto le nevi perenni del Bernina e andando poi scendere dolcemente verso l’Engadina sul classico percorso che costeggia la ferrovia del Trenino Rosso, superando la funivia di Diavolezza e arrivando alla stazione di Bernina Suot.

Ci si addentra quindi nella valle del Fieno, una tranquilla ed amena valle laterale che viene risalita con pendenze talvolta severe fino al rifugio dell’Alp La Stretta, da dove si continua in falsopiano sulla traccia che conduce a La Colma.

Da qui, nei pressi del passo del Fieno, in un suggestivo (e vertiginoso) punto panoramico, si imbocca il sentiero scalinato non ciclabile che scende verso valle (circa dieci minuti a piedi) e che diviene in seguito più agevole fino alla sterrata già percorsa all’andata: le distese prative dell’Alpe Vago e un veloce nonché divertentissimo trail finale riportano infine a La Tresenda, concludendo così un itinerario che prevede ben trentacinque chilometri sopra i duemilametri.

Punto di partenza:

Livigno, località La Tresenda, via Forcola, parcheggio P6.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area

Rudy Project