E' arrivato il Calendario 2023!

Vivi l'anno nuovo all'insegna delle due ruote: acquista il nostro calendario e sostieni nest.bike

SCOPRI IL CALENDARIO

 

Supertrail Paesaggio Pericoloso

Crap de la Parè

La cima del Crap de la Parè domina la vallata di Livigno offrendo una delle scenografie più iconiche di tutto il comprensorio livignasco: dai quasi 2400 metri della vetta, infatti, la vista spazia a trecentosessanta gradi regalando un panorama unico, dalla val Federia alla Vallaccia, dagli impianti di risalita del Mottolino a quelli del Crosello 3000, dalle solitarie e selvaggeval Saliente eval Cantone a val Alpisella eval Pila, fino all’incredibile colpo d’occhio sul lago di Livigno, seicento metri più in basso.

1/8
Descrizione percorso:

L’itinerario parte dal centro di Livigno e subito raggiunge le sponde del lago, imboccando poi il segnavia 136 del Canale Torto: dopo un primo tratto in ripida salita il single track continua in saliscendi nel bosco, tenendosi sempre sul versante sinistro della valle e innestandosi in seguito sul segnavia 137, quest’ultimo più arcigno e con alcuni passaggi esposti.

Un’ultima breve erta non ciclabile conduce quindi alla conca di Trepalle, da risalire dolcemente sulla ciclabile di Plan e poi sulle pendenze più marcate fino al passo Eira; il tratto più ripido è però il successivo, quello sulla carrareccia che si inerpica tra i prati del monte Crapene fino a innestarsi sul bellissimo trail finale che, facile ed estremamente panoramico, raggiunge la croce del Crap de la Parè posta a picco sul lago di Livigno.

Percorso a ritroso il tracciato fino al passo Eira, l’itinerario si conclude su una delle tante piste del Bike Park Mottolino: il tracciato “Take it easy”, in particolare, regala velocità e divertimento senza troppe difficoltà tecniche.

Punto di partenza:

Livigno, via Bondi, stazione a valle cabinovia Mottolino.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area