E' arrivato il Calendario 2023!

Vivi l'anno nuovo all'insegna delle due ruote: acquista il nostro calendario e sostieni nest.bike

SCOPRI IL CALENDARIO

 

Gravel

Basilicata Coast to Coast - Tappa 2 di 6

Il Basilicata Coast to Coast completa l’attraversamento degli Appennini con una tappa montuosa: si scala infatti il monte Sirino prima di approcciare i continui saliscendi alle porte della Val d’Agri.

1/1
Descrizione percorso:

AVVERTENZA

Il percorso di questa tappa non è stato testato, pertanto i dati di lunghezza e dislivello sono da considerarsi indicativi. Le indicazioni che trovi in questa pagina sono state ricavate da informazioni presenti in rete e potrebbero discostarsi leggermente dalla realtà.

Dai dati presenti nei principali portali di condivisione la traccia GPS risulta comunque interamente percorribile alla data di “ultimo test”.

La tappa si apre con le dolci pendenze della Provinciale Lagonegrese che permettono di guadagnare agevolmente quota fino al bivio per il monte Sirino: la salita prosegue ora più discontinua, con tre scollinamenti in serie che consentono di arrivare nelle vicinanze del monte Sirino.

Inizia quindi la lunga e veloce discesa che tocca dapprima Fontana d’Eboli e poi, continuando su stradine rurali e qualche contropendenza, raggiunge lo strappo che dall’antico ponte romano porta al centro storico di Sarconi.

L’itinerario cambia ora faccia, diventando più nervoso e ondulato: si lambiscono i colli di Moliterno e Grumento Nova, dirigendosi verso la chiesa della Madonna di Monserrato su rotabili via via più isolate e malmesse. In vista del santuario si scende su fondo sterrato andando poi ad affrontare gli ultimi strappi della Tempa d’Apollo giungendo infine a Tramutola.

Si segue quindi la mulattiera pianeggiante ai piedi del Monticello, arrivando a Villa d’Agri su strade secondarie poco trafficate.

Punto di partenza:

Lagonegro, viale Roma.

Punto di arrivo:

Villa d’Agri, piazza Zecchettin.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area