Castelli Scaligeri

Nel corso del XII e XIII secolo la dinastia veronese degli Scaligeri eresse decine di fortificazioni a controllo dei propri possedimenti, e ancora oggi decine di castelli, torri e manieri punteggiano il territorio che va dal Garda al vicentino, dalle pendici della Lessinia fino alla pianura Padana. Le fortezze di Montecchio Maggiore, in particolare, sono popolarmente conosciuti come “i castelli di Romeo e Giulietta”, essendo stati di ispirazione per la novella da cui ebbe poi origine la famosa tragedia shakespeariana.

 

E' arrivato il Calendario 2022 di nest.bike!

Da appendere a casa o in ufficio, per sè o per qualche amico, o magari come un regalo diverso ed originale, il Calendario 2022 del sito nest.bike è l'ideale per trascorrere dodici mesi all'insegna della mountain bike.

VAI AL CALENDARIO 2022

 

1/8
Descrizione percorso:

Strade di campagna e percorsi ciclabili segnano l’avvio pianeggiante nella bassa valle dell’Agno fino a Montebello, dove si scalano le erte ai piedi del castello continuando poi nella dorsale collinare tra boschi e vigneti di Recioto. Un primo scollinamento immette su sentieri ripidi e divertenti, mentre la seconda parte di ascesa, più regolare, anticipa la variegata picchiata su Arzignano.

Si sale quindi al secondo castello del tour (un breve tratto in senso vietato andrà percorso su marciapiede), seguendo poi tratturi erbosi che riportano al fondovalle dell’Agno per un trasferimento che introduce l’ultima asperità dell’itinerario.

Cinque tornanti in salita sono ora il preludio al divertente susseguirsi di sentieri presso Santissima Trinità, con gli ultimi metri all’insù che raggiungono prima il castello della Villa (di Romeo) e poco oltre quello della Bellaguardia (di Giulietta).

La vecchia strada dei Carri è invece la via di discesa dal colle con la quale si ritorna in centro a Montecchio.

Punto di partenza:

Montecchio Maggiore, piazza G. Marconi.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area

Rudy Project