Colceresa

L’area del Colceresa si estende nell’Alto Vicentino tra i comuni di Pianezze, Molvena e a Mason, e deve il suo nome al prodotto tipico locale: la ciliegia. Questo territorio, insieme ad alcune proprietà private da attraversare con cautela, educazione e rispetto, ospita anche l'interessante il Sentiero Colceresa sui camminamenti che univano i colli dei tre paesi e lungo il quale si sviluppa parte dell’itinerario; il periodo ideale per visitare questi luoghi è l’inizio della primavera, quando i ciliegi in fiore si tingono di bianco e di rosa, ma non è da disdegnare neanche l’autunno con i suoi colori più caldi.

1/6
Descrizione percorso:

Da Mason, principale centro del Colceresa, si superano le prime erte tra i vigneti fino all’ameno Eremo di San Pietro, proseguendo poi in salita fino al pianoro di di San Giorgio in Perlena. Dopo la rapida discesa nella valle del torrente Laverda si affronta invece la ripida Strada dei Romani e - in discesa - il "Muro della Tisa".

La secca impennata della "Strada dei Sassi" conduce ora al centro di Molvena, da dove si continua concludendo l’ascesa più lunga e dura del tour e proseguendo poi tra boschi, prati e sentieri.

Il tratturo ai piedi della chiesa dei Santi Filippo e Giacomo segna invece l’inizio delle tracce erbose attorno a Pianezze, che anticipano gli ultimi single track prima del secondo attraversamento del Laverda.

La parte conclusiva del tour, interamente pianeggiante, consente di ritornare a Mason al termine di un ampio giro tra le campagne a est del centro abitato.

Punto di partenza:

Mason Vicentino, via G.Marco.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area