Paesaggio

Rifugio Dal Piaz

È tra le mete più frequentate delle Vette Feltrine, e arriva al termine di una scalata infinita ma affascinante: stiamo parlando del rifugio Giorgio Dal Piaz, collocato in un contesto paesaggistico straordinario e affacciato sul fantastico balcone panoramico che dà sulla Valbelluna.

 

E' arrivato il Calendario 2022 di nest.bike!

Da appendere a casa o in ufficio, per sè o per qualche amico, o magari come un regalo diverso ed originale, il Calendario 2022 del sito nest.bike è l'ideale per trascorrere dodici mesi all'insegna della mountain bike.

VAI AL CALENDARIO 2022

 

1/7
Descrizione percorso:

Raggiungerlo, come già detto, non sarà però impresa facile: partendo dal fondovalle si coprono subito gli otto chilometri e mezzo del passo Croce d’Aune, che asfaltati e piuttosto regolari conducono al monumento a Tullio Campagnolo, l’inventore degli sganci rapidi.

Dal valico si prosegue quindi sulla vecchia e sconnessa strada militare che risale i pendii meridionali del Col dei Cavai uscendo dal bosco solo per alcuni spettacolari passaggi aerei; guadagnando quota si va poi ad aggirare il monte Magazzon, con la vegetazione va diradandosi nel lungo traverso che anticipa la parte più suggestiva della scalata.

La mulattiera si insinua infatti tra rocce sporgenti e passaggi in cresta, avvitandosi tra mughi e macigni tracciando una serpentina che vista dall’alto diviene sempre più evidente e scenografica; un tratto più agevole tra i prati conduce infine al rifugio, culminando così una scalata ininterrotta di quasi venti chilometri.

Venticinque saranno invece quelli di discesa: i primi dieci a ritroso sulla strada già affrontata, poi dalla località Cimamonte si devia a sinistra continuando in leggerissima salita fino alle stalle Norcenadego e prendendo poi lo scosceso tratturo nel bosco fino ai boschi di Maragno. Da qui si prosegue ai piedi del monte Pafagai con un percorso vario e divertente, ricco di cambi di direzione e sempre in moderata discesa fino alla conclusione dell’itinerario.

Punto di partenza:

Pedavena, via Galilei (parcheggio birreria Pedavena).

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area

Rudy Project