Val d'Astico

L’impetuoso corso del torrente Astico, dopo la rapida discesa dalle montagne, diviene più calmo e mansueto all’altezza di Caltrano: l’ultima parte della Val d’Astico, prima dello sbocco in pianura, presenta infatti un territorio rurale privo di grandi dislivelli all’interno del quale il fiume scorre sinuoso tra boschi e campagne.

 

E' arrivato il Calendario 2022 di nest.bike!

Da appendere a casa o in ufficio, per sè o per qualche amico, o magari come un regalo diverso ed originale, il Calendario 2022 del sito nest.bike è l'ideale per trascorrere dodici mesi all'insegna della mountain bike.

VAI AL CALENDARIO 2022

 

1/1
Descrizione percorso:

Partendo dall’imbocco della strada del Costo si raggiunge Mosson e da qui ci si immette sul Sentiero Alto: è una traccia varia e piacevole, che corre sul versante sinistro della valle presentando due brevi e altrettanti lunghi single track.

Tra i passaggi più caratteristici rientra sicuramente la mulattiera ciottolata della chiesa dell’Olmo a Cogollo del Cengio, mentre i trail per Casale e Schiri risultano veloci e divertenti con due soli tratti di discesa più impegnativa.

Attraverso la ciclovia dell’Astico si raggiunge invece Contrà Pria, un borgo di poche case nei cui pressi il torrente Astico passa all’interno di una suggestiva stretta gola rocciosa e forma una serie di piccoli laghetti dall’acqua cristallina.

Ora sul versante destro della vallata, l’itinerario risale verso l’abitato di Arsiero e da qui – con una difficile impennata finale – si addentra nella Val Posina per ridiscendere poi nella forra lungo l’ardita Strada degli Stancari; si percorrono quindi alcuni chilometri sul tracciato della vecchia ferrovia Piovene-Arsiero, spostandosi poi nel fondovalle con un tratto asfaltato.

Gli ultimi chilometri si sviluppano invece a poca distanza dal fiume Astico, attraverso sentieri nel bosco e ampi tratturi di campagna che riportano verso Caltrano.

Punto di partenza:

Caltrano, via Sette Comuni, chiesa San Giorgio.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area

Rudy Project