Supertrail

I sentieri di Polcenigo

Adagiato nella pedemontana pordenonese e incastonato in un suggestivo scenario collinare, l’abitato di Polcenigo è un luogo dove si respira ancora l’atmosfera di un tempo lontano: dai vicoli lastricati agli edifici costruiti a pelo d’acqua, infatti, la particolare armonia architettonica del tessuto urbano ha permesso a questo borgo di rientrare nel novero dei più belli d’Italia.

 

E' arrivato il Calendario 2022 di nest.bike!

Da appendere a casa o in ufficio, per sè o per qualche amico, o magari come un regalo diverso ed originale, il Calendario 2022 del sito nest.bike è l'ideale per trascorrere dodici mesi all'insegna della mountain bike.

VAI AL CALENDARIO 2022

 

1/7
Descrizione percorso:

Il territorio attorno a Polcenigo presenta poi innumerevoli ambientazioni che vanno dalle zone paludose del Livenza ai boschi di Santa Lucia, da corsi d’acqua torrentizi come l’Artugna fino alle limpide risorgive del Gorgazzo.

Dal centro di Polcenigo un facile guado introduce ai primi single track nell’umida area golenale del Livenza, mentre il vicino colle di San Floriano e il parco rurale didattico ospitano la prima ascesa del tour; un breve anello permette ora di salire fino alla chiesetta in cima alla collina prima di scendere su un sentiero sassoso verso San Giovanni.

La seconda asperità si addentra nei boschi dei Colli di Santa Lucia, dove una divertente discesa in single track raggiunge poi l’alveo del Rio de Brosa che viene successivamente risalito fino a Budoia percorrendo tortuosi sentieri immersi nella vegetazione.

Un facile tratto interlocutorio tra le campagne pianeggianti conduce ora a Castello d’Aviano, da dove si torna a salire prima molto dolcemente fino a guadare nuovamente l’Artugna, poi con più decisione verso il Colle Sant’Angelo.

La picchiata che segue è probabilmente la più insidiosa del tour e si innesta sull’ennesimo single track che - in falsopiano - risale l’Artugna; poco dopo, a Dardago, una brevissima asperità anticipa la lunga e variegata discesa che riporta a valle lambendo nuovamente il Rio de Brosa.

Due secche risalite conducono ora alle sorgenti del Gorgazzo, dove le acque cristalline che scaturiscono da una cavità carsica conferiscono all’ambiente una luminosità di indubbio fascino.

Da qui il tour si fa più scorrevole, continuando prevalentemente su asfalto fino al santuario della Santissima Trinità e alle vicine risorgive del Livenza; con l’itinerario che va a concludersi, si ritorna ora verso Polcenigo passando per il colle che ospita il castello e la chiesa di San Giacomo.

Punto di partenza:

Polcenigo, piazza Plebiscito.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area

Rudy Project