Laghi di Levico e Caldonazzo

“Sorprendentemente divertente” può essere il sunto di questo itinerario, che va alla scoperta dei due principali laghi della Valsugana, Levico e Caldonazzo: balneabili per tutta l’estate, sono la meta prediletta per appassionati degli sport acquatici, ma le loro sponde regalano soddisfazioni anche ai patiti delle due ruote.

 

E' arrivato il Calendario 2022 di nest.bike!

Da appendere a casa o in ufficio, per sè o per qualche amico, o magari come un regalo diverso ed originale, il Calendario 2022 del sito nest.bike è l'ideale per trascorrere dodici mesi all'insegna della mountain bike.

VAI AL CALENDARIO 2022

 

1/7
Descrizione percorso:

Nel girare attorno ai laghi in senso orario si incontrano infatti veloci single track e discese tecniche, innumerevoli punti panoramici e svariate brevi salite dalle pendenze di tutto rispetto. Senza dimenticare l’ambientazione, che passa continuamente dal fitto bosco ai meleti e ai ciliegi. Il periodo migliore per affrontare questo tour non è però l’estate: nei mesi più caldi la vegetazione rigogliosa potrebbe infatti ostruire alcuni sentieri.

La prima parte del percorso è forse la più difficile, con la ripida salita sulle alture di Calceranica a cui seguono panoramici saliscendi affacciati sul lago di Caldonazzo; Il colle di Tenna fa da spartiacque tra i due laghi ed è lo scenario dei chilometri centrali, che si snodano nervosi tra single track e la ripida salita al forte Tenna.

Raggiunte le sponde del lago di Levico si sale quindi con facilità al Colle delle Benne, a cui segue la bella e scenografica discesa conclusiva su Levico Terme.

Punto di partenza:

Calceranica al Lago, via Lungo Lago.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area

Rudy Project