E' arrivato il Calendario 2023!

Vivi l'anno nuovo all'insegna delle due ruote: acquista il nostro calendario e sostieni nest.bike

SCOPRI IL CALENDARIO

 

Praderadego & San Boldo

Da Ausburg ad Altino, l’antica via Claudia Augusta Altinate è stata per secoli una delle più importanti vie di comunicazione dell’Impero Romano, con numerosi castelli che ne controllavano i traffici commerciali lungo il suo percorso: da uno di questi, il Castelbrando, si può seguire a ritroso il vecchio percorso romano fino al passo Praderadego.

1/4
Descrizione percorso:

Lasciata Tovena si raggiunge la vicina Cison di Valmarino salendo al maestoso e imponente Castelbrando, imboccando poi l'antica via Claudia Augusta sul single track della Via dell’Acqua; si va quindi a intersecare la strada che sale al Passo Praderadego, raggiunto al termine di una dura serie di tornanti che culmina in un suggestivo e panoramico passaggio tra pareti di roccia.

Dal valico si scende per un chilometro e mezzo verso nord, deviando poi nel bosco e scendendo fin sul fondo della Val Foran con una picchiata conclusiva non sempre ciclabile per via del fondo eccessivamente accidentato (cinque inuti a piedi).

Giunti nelle vicinanze del ristorante Da Geppo (fontana nei pressi del vicino piazzale) si sale a medie pendenze fino al Pian di Miot, scendendo poi rapidamente a Signa da dove si raggiunge il vicino Passo San Boldo. Dal valico si continua a salire per altri tre chilometri fino alle Casere Ial, ammirando scorci sulle caratteristiche gallerie elicoidali della Strada dei Cento Giorni e ritornando infine a Tovena con la velocissima discesa della Caldella.

Punto di partenza:

Tovena, frazione del comune di Cison di Valmarino, Piazza della Vittoria.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area