Traversata di Centro Cadore

Spesso considerato una semplice via di passaggio verso mete più blasonate, il Centro Cadore si rivela invece essere un’accogliente destinazione per la mountain bike: la Traversata del Centro Cadore, in particolare, permette di conoscere a fondo ogni angolo di questo territorio.

 

E' arrivato il Calendario 2022 di nest.bike!

Da appendere a casa o in ufficio, per sè o per qualche amico, o magari come un regalo diverso ed originale, il Calendario 2022 del sito nest.bike è l'ideale per trascorrere dodici mesi all'insegna della mountain bike.

VAI AL CALENDARIO 2022

 

1/7
Descrizione percorso:

Si tratta di un tour estremamente vario e ricco di spunti interessanti, caratterizzato da salite e sentieri che si susseguono per buona parte del tour lasciando il posto a settori più veloci solo nella seconda parte. La sua particolare conformazione lo rende comunque percorribile anche parzialmente, partendo da uno qualsiasi dei paesi del Centro Cadore.

Tra le tante salite la più significativa è quella tra il ponte di Rualan e Pozzale (lunga ma discontinua), mentre nella seconda parte del tour strappi inaspettatamente impegnativi segneranno le ascese tra Pelòs e Lorenzago.

I sentieri più significativi sono la Strada Greola, che unisce Damos a Valle di Cadore lungo l’Antica Strada Regia, e lo stretto sentiero tra Rizzios e Grea. Non sono poi da dimenticare i trail che addolciscono la salita da Valle verso Nebbiù e Pozzale, così come il finale tra i sentieri del Biotopo di Lagole.

Si toccano anche diversi luoghi dall’indubbio fascino, ma sconosciuti ai più: il già citato paese di Damos, ormai in abbandono, la verdeggianteVal Piova, il Parco dei Sogni di Lorenzago, o ancora il misterioso laghetto “de la Femenes” di Lagole, le cui acque cristalline ispirarono la leggenda delle Anguane.

Alcuni passaggi esposti nei trail di Damos e Rizzios sono invece i punti critici dove prestare attenzione, mentre la ripida serpentina finale verso Pieve offrirà l’ultimo colpo d’occhio sul sottostante lago.

Punto di partenza:

Pieve di Cadore, piazza Tiziano Vecellio.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area

Rudy Project