Valle San Silvestro

La Valle San Silvestro è considerata uno degli angoli più belli della Val Pusteria: i verdissimi prati e lo spumeggiante torrente che la caratterizzano, conferiscono infatti un tocco idilliaco a questo luogo, dando la possibilità di affrontare una piacevole escursione su di un percorso tecnicamente semplice.

1/6
Descrizione percorso:

Dopo una prima parte sulle ciclabili tra San Candido e Dobbiaco si inizia a risalire il Rio San Silvestro, lambendo il paese omonimo e passando poi dall’altro lato del torrente dove una rampa piuttosto impegnativa e un bel sentiero erboso conducono all’inizio della salita vera e propria.

Dal fondo compatto, l’ascesa si allontana dal corso d’acqua risalendo le ripide pendici boscose con pendenze che superano il 20% per poi scollinare verso il maso Schoneggen, comunque raggiungibile dai meno allenati seguendo la più agevole strada di fondovalle.

Gli ultimi chilometri fino ai pascoli dell’Alpe San Silvestro sono i più facili, con la salita che alterna strappi e falsipiani avvolti nel rumoroso scrosciare del torrente. Dallo spiazzo sommitale è possibile poi raggiungere la chiesetta di San Silvestro con un’ultima breve ma difficile impennata.

La discesa su Versciaco, che anticipa il rientro su ciclabile, si snoda su sterrate larghe e veloci ma a tratti ripide, sulle quali andrà posta particolare attenzione date le alte velocità raggiungibili.

Punto di partenza:

San Candido, piazza del Magistrato.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area