Paesaggio

Giro del Monte Cesen

Gli straordinari panorami che si possono ammirare dal Monte Cesen, all’estremo occidentale delle Prealpi Trevigiane, rappresentano senza ombra di dubbio la principale attrattiva di questo itinerario.

 

E' arrivato il Calendario 2022 di nest.bike!

Da appendere a casa o in ufficio, per sè o per qualche amico, o magari come un regalo diverso ed originale, il Calendario 2022 del sito nest.bike è l'ideale per trascorrere dodici mesi all'insegna della mountain bike.

VAI AL CALENDARIO 2022

 

1/6
Descrizione percorso:

Si parte da Pianezze, località a oltre mille metri di quota nel comune di Valdobbiadene,si sale agevolmente sulla strada per la vetta del Cesen, abbandonandola dopo qualche chilometro e deviando a sinistra sulla carrareccia per malga Molvine.

Con l'itinerario che si affaccia sul monte Grappa, si perde ora quota andando a innestarsi sulla strada bianca che collega Milies a Forcella Monte Zogo; il tour entra quindi nel bosco, attraversando tutto il versante nord del Cesen su tratturi forestali e saliscendi spesso sconnessi fino al Capitel del Garda, da dove la salita torna costante su fondo compatto.

Si arriva così alla panoramica spianata di malga Mariech, poco sotto la cima del Cesen e affacciata sulla pianura: inizia qui una discesa facile e veloce che diventa più tecnica e ripida solo tra le casere Forcona e Federa, prima di arrivare al rifugio Posa Puner. Un ultimo tratto sterrato consente quindi di giungere alle Casere Budui Madean.

Poco più avanti la discesa riprende, ora su un toboga a metà fra il cemento e l'erba, andando poi a imboccare i divertenti tratti di sentiero della Costa Rabosa; gli ultimi chilometri sono invece tutti in salita, dove si incontra anche qualche brutale quanto inaspettata rampa.

Punto di partenza:

Pianezze, frazione del comune di Valdobbiadene. Ampio parcheggio nel piazzale del Tempio del Donatore.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area

Rudy Project