Istria Roundtrip - Tappa 3 di 6

La traversata dell'Istria prosegue lungo il golfo del Quarnaro fino a Medulin, all'estremità meridionale della penisola.

1/7
Descrizione percorso:

La terza tappa dell’Istria Roundtrip inizia con l’impegnativo sentiero che si innesta sulla carrareccia per Vidas, andando poi a scollinare verso Labin e scendere sul sentiero verso la valle del fiume Rasa. Ora in piano, si percorre il sedime di una ferrovia dismessa per poi addentrarsi nei campi del fondovalle e arrivare all’antico snodo commerciale del “Carigador” di Sveta Foska.
 
La vecchia strada che lo collegava alla cittadina di Puntera, che si erge sul colle soprastante, è oggi un sentiero piuttosto malridotto visto il fondo ricoperto di detriti rocciosi: superarlo in bici è possibile, anche se sui tornanti iniziali servirà grande equilibrio per non mettere il piede a terra. Dopo il primo chilometro la salita si fa comunque più agevole, con il panorama che a sud si apre sul fiordo di Zaljev Raša.
 
Dalla sommità della scalata il più è fatto: l’itinerario prosegue infatti con un lungo e leggero falsopiano fino a Kavran, dove si scende con più decisione verso la costa; prima di godere appieno della litorale si deve però superare un’altra facile risalita e tuffarsi quindi nei percorsi che scendono, ora definitivamente, al livello del mare.
 
Gli ultimi dieci chilometri si snodano quasi interamente nell’incantevole scenario del litorale frastagliato, costeggiando il mare dapprima su facili sentieri e quindi su larghe sterrate; nel finale si attraversano le campagne dell’entroterra per giungere infine al porticciolo di Medulin.

Punto di partenza:

Rabac, frazione del comune di Labin, lungomare Maršala Tita.

Punto di arrivo:

Medulin, lungomare Osipovica.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area