Supertrail

Monte Grande e Terre Bianche

La zona più settentrionale dei Colli Euganei, nell’area compresa tra il Monte Grande e la cresta delle Terre Bianche, fa da scenario a questo tour: si pedalerà lungo un itinerario da non sottovalutare, tra strade forestali e tecnici single track, alcuni brevi tratti non ciclabili e ampie vedute panoramiche che si apriranno di tanto in tanto lungo tutto il percorso.

 

E' arrivato il Calendario 2022 di nest.bike!

Da appendere a casa o in ufficio, per sè o per qualche amico, o magari come un regalo diverso ed originale, il Calendario 2022 del sito nest.bike è l'ideale per trascorrere dodici mesi all'insegna della mountain bike.

VAI AL CALENDARIO 2022

 

1/7
Descrizione percorso:

Dalla Piazza del Mercato di Bresseo si percorre inizialmente l’anello ciclabile dei Colli Euganei prima di salire sulla cementata verso Rovolon. Ci si addentra ora nei boschi del Monte Grande, superando i primi single track fino alla carrareccia a tornanti che, percorsa in discesa, conduce all’imbocco del “Gatto Selvaggio”, una sequenza di tecnici sentieri sassosi che scendono ripidi verso valle.

Si torna nuovamente a salire, questa volta con meta finale proprio la cima del Monte Grande: il primo tratto fino a Teolo corre lungo una vecchia e stretta mulattiera, mentre il secondo fino al Passo delle Fiorine è interamente asfaltato; gli ultimi tornanti di questa lunga salita si snodano invece sullo sterrato che culmina alla stazione meteo presente in vetta.

Affrontati alcuni tornanti in discesa si devia sul Sentiero del Monte Grande, una larga carrareccia che taglia il versante nord ritornando al Passo delle Fiorine; dal valico si imbocca ora uno dei sentieri più frequentati dei Colli Euganei, il celebre “Vietnam”, che scende a Teolo con alcuni passaggi impegnativi.

I single track (ora in salita, e in parte non ciclabili) continuano ad essere protagonisti anche nel tragitto verso il Monte Altore e nella successiva bella discesa su Brusego, prima che l’itinerario prosegui su spazi più aperti tra campi e vigne.

Con gradualità si risale quindi verso Castelnuovo, spostandosi poi sulla dorsale che collega il Monte Pirio a Treponti: sono queste le cosiddette “Terre Bianche”, nome legato all’evidente colore del terreno, dove velocissimi sterrati compatti si alternano a brevi single track scendendo rapidamente al punto di partenza, non prima però di aver affrontato l’ultimo entusiasmante sentiero del Monte Vignola.

Punto di partenza:

Bresseo, frazione del comune di Teolo, piazza del Mercato.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area

Rudy Project