Gravel

Ronda Euganea

Il periplo attorno ai Colli Euganei, ideale per le bici gravel, è un percorso che offre innumerevoli situazioni diverse e variegate: da comode piste ciclabili lungo corsi d’acqua a ripidi strappi non sempre asfaltati, strade bianche e scorci panoramici, fino ad alcuni brevi tratti più tecnici e smossi che richiederanno prudenza e attenzione.

 

E' arrivato il Calendario 2022 di nest.bike!

Da appendere a casa o in ufficio, per sè o per qualche amico, o magari come un regalo diverso ed originale, il Calendario 2022 del sito nest.bike è l'ideale per trascorrere dodici mesi all'insegna della mountain bike.

VAI AL CALENDARIO 2022

 

1/8
Descrizione percorso:

Si parte dal ciottolato del centro storico di Monselice, andando subito ad imboccare la scorrevole ciclabile del Canale Bisatto verso Baone: qui si affronta l’erta cementata che conduce al valico Sassonero, seguito a breve distanza da quello di Valle San Giorgio.

Un piacevole traverso panoramico raggiunge quindi Cornoleda, aggirando poi Cinto Euganeo e il monte Cinto con dei tratti in single track dal fondo roccioso. Una ripida discesa riconduce perciò in pianura, a Lozzo, da dove si torna a salire con pendenze via via più severe.

Quella che collega Valnogaredo al monte Versa è infatti solo la prima di una serie di rampe arcigne che, passando per il passo del Vento, conducono a Teolo. Seguono quindi dei facili chilometri pianeggianti fino all’Abbazia di Praglia, da dove si torna a salire al monte Lonzina e il monte Sengiari.

Un lungo tratto privo di difficoltà, prevalentemente su strade secondarie e piste ciclabili, scende a sud verso le ultime del tour: negli ultimi dieci chilometri si affrontano infatti la breve salita del monte Calbarina, il suggestivo attraversamento del centro storico di Arquà Petrarca e l’ascesa conclusiva al monte Castello.

Punto di partenza:

Monselice, piazza Mazzini.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area

Rudy Project