No E-bike Supertrail

Rocca Pendice e Monte Venda

Non c’è mezzo migliore della mountain bike per esplorare i tanti ambienti e paesaggi dei Colli Euganei: le ruote grasse permettono infatti di passare rapidamente da dolci rilievi boscosi a imponenti pareti di roccia, da zone aride ad altre perennemente umide, pedalando in un contesto naturale che muta da colle a colle. Tra le caratteristiche meno piacevoli dell’area – proprie anche di questo itinerario – si segnalano la folta vegetazione che potrebbe invadere i sentieri nei mesi più caldi dell’anno e la gran quantità di fango presente a seguito di intense precipitazioni.

 

E' arrivato il Calendario 2022 di nest.bike!

Da appendere a casa o in ufficio, per sè o per qualche amico, o magari come un regalo diverso ed originale, il Calendario 2022 del sito nest.bike è l'ideale per trascorrere dodici mesi all'insegna della mountain bike.

VAI AL CALENDARIO 2022

 

1/6
Descrizione percorso:

Il percorso, che attraversa il settore centrale degli Euganei offrendo scorci e panorami sempre diversi, presenta tre ascese principali (in buona parte asfaltate) seguite da altrettante lunghe e articolate discese dove strade sterrate e secondarie raccordano alcuni dei più divertenti single track della zona.

Tra i tanti sentieri affrontati, il più tecnico e difficile è sicuramente quello di Rocca Pendice, dove alcuni passaggi non ciclabili obbligheranno a procede a piedi per alcuni minuti ai piedi della falesia, mentre i trail che girano attorno ai monti Venda e Vendevolo - così come quelli del monte Brecale – si presentano più veloci e filanti.

La ripida salita sul versante sud del monte Venda anticipa gli ultimi single track del tour: prima tocca al breve anello del monte Orsara quindi, raggiunto nuovamente il valico del Roccolo, è la volta delle linee rocciose nelle vicinanze dell’eremo di Monte Rua.

La picchiata finale su Galzignano si svolge inizialmente sui tornantini di via dell’Eremo e poi, superata una contropendenza, sull’adrenalinico toboga di Vetta delle Mandrie; il rientro a Torreglia regala ancora sorprese con i trail del Belvedere e del Piccolo Marte a chiusura l’itinerario.

Punto di partenza:

Torreglia, via Mirabello (SP98), fronte chiesa Sacro Cuore di Gesù.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area

Rudy Project