Monte Ermada

Nel corso della Prima Guerra Mondiale la modesta vetta del Monte Ermada rappresentò uno dei più strategici punti di difesa austriaci: l’esposizione a nord sul Vallone di Brestovizza e a sud sulla fascia costiera permetteva infatti il controllo su ogni possibile accesso alla città di Trieste.

 

E' arrivato il Calendario 2022 di nest.bike!

Da appendere a casa o in ufficio, per sè o per qualche amico, o magari come un regalo diverso ed originale, il Calendario 2022 del sito nest.bike è l'ideale per trascorrere dodici mesi all'insegna della mountain bike.

VAI AL CALENDARIO 2022

 

1/7
Descrizione percorso:

L’itinerario inizia dal caratteristico porto turistico del Villaggio del Pescatore toccando subito la chiesa di San Giovanni in Tuba e le risorgive del Timavo, dove il fiume riemerge in superficie dopo oltre quaranta chilometri percorsi nel sottosuolo carsico. Ci si sposta quindi verso l’interno superando una ripida ascesa nelle vicinanze di Medeazza e scendendo al valico di frontiera di Iamiano.

Si sconfina così in Slovenia: raggiunto il vicino paese di Brestovica ci si addentra nel dedalo di mulattiere e sentieri che attraversano i rilievi del Pipenice fino al Valico di San Pelagio. Rientrato in Italia, il tour percorre i saliscendi del Carso Triestino su carrarecce talvolta sconnesse fino ai piedi del Monte Ermada.

La meta dell’itinerario viene raggiunta con una scalata non del tutto semplice che, dopo la prima parte sino ai ruderi delle Case Coisce, si impenna con decisione divenendo non ciclabile verso il Castelliere Inferiore; un tecnico single track anticipa l’ultima erta fino alla vetta che ospita le trincee e i ricoveri della linea di difesa austriaca.
Non resta quindi che tornare verso la costa: affrontato un primo single track irto di rocce, il tour scende con passaggi panoramici verso il castello di Duino. Nel finale, i divertenti sentieri tra le trincee del Bosco della Cernizza conducono a pochi metri dal mare nei pressi del Villaggio del Pescatore.

Punto di partenza:

Villaggio del Pescatore, frazione del comune di Duino-Aurisina.

Altimetria

Asfalto Sterrato Sentiero/Prato/Bosco Single Track Non ciclabile

Mappa

 

Ti è piaciuto questo itinerario? 

Hai provato questo itinerario e ne sei rimasto soddisfatto? Ritieni utili le informazioni messe a disposizione?
Allora sostienici con una donazione: sarebbe una forma di riconoscenza attiva e concreta per il lavoro svolto e le spese sostenute.

D'altronde, se ti avessimo accompagnato alla scoperta di un percorso a te sconosciuto, ci avresti offerto almeno un caffè?

 

FAI UNA DONAZIONE

 

Commenti

Nella stessa Area

Rudy Project